Di tutto e di più

Si parla di argomenti diversi

Nuovo sito in funzione iscriviti su www.tede.altervista.org

Ultimi argomenti

» NUCITA-PRINCIOTTO CAMPIONI ITALIANI JUNIOR
Sab Ott 13, 2012 11:06 pm Da NICO50

» Supercoppa Italiana - Lazio, buona la prima: la Supercoppa è tua
Sab Ago 08, 2009 6:50 pm Da TOMMY's

» Semaforo elettronico
Gio Ago 06, 2009 5:19 pm Da TOMMY's

» Electronics Assistant: 4.1
Gio Ago 06, 2009 5:14 pm Da TOMMY's

» Capacitor Conversions Ver 1.2.0
Mar Ago 04, 2009 10:08 pm Da TOMMY's

» Resistor Color Code Calculator Ver 2.4
Mar Ago 04, 2009 10:04 pm Da TOMMY's

» TELEGUIDA SERALE GIUGNO 09
Mar Giu 30, 2009 12:02 pm Da TOMMY's

» Episodi
Mar Giu 23, 2009 8:44 pm Da TOMMY's

» Classifica piloti e team
Lun Giu 22, 2009 11:25 am Da TOMMY's

Chi è in linea

In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno


[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 16 il Dom Ago 23, 2009 5:16 pm

Calendario


Recensione - Trama

Condividere
avatar
TOMMY's
Admin/Founder
Admin/Founder

Maschile
Vergine
Gallo
Numero di messaggi : 1472
Compleanno : 11.09.81
Età : 36
Occupazione/Hobby : ^__^
Rispetto delle regole del forum :
Esperienza :
100 / 100100 / 100

Punti : 485
Reputazione : 19
Data d'iscrizione : 29.01.08

Recensione - Trama

Messaggio Da TOMMY's il Gio Mag 22, 2008 2:13 pm

Gintama (銀魂, Gintama?), letteralmente "Anima d'argento", è un manga comico creato da Hideaki Sorachi. È stato serializzato a partire dal'8 dicembre 2003, ed è stato raccolto in tankōbon a partire dall’aprile del 2004. I capitoli settimanali sono attualmente pubblicati dalla Shūeisha nel settimanale Weekly Shonen Jump. Fino al volume 17 il manga ha venduto oltre 17 milioni di copie in Giappone. Nel marzo del 2007, Shueisha ha annunciato che la vendita del primo volume ha superato il milione di copie.[1]

Dalla serie è stato tratto anche un anime, giunto anche in Italia grazie alla Dynit, e trasmesso su MTV a partire dal 4 dicembre 2007, mentre in Giappone è cominciato il 4 aprile 2006, trasmesso sulla TV Tokyo subito dopo Bleach.

È stato inoltre annunciata la produzione di un OAV di Gintama nello Shonen Jump.


TRAMA: ECCO A VOI L'AGENZIA TUTTOFARE

L'antica Edo (Tokyo) è stata invasa e occupata dagli alieni Amanto, i quali hanno vietato l'uso delle spade, determinando di fatto la fine dell'epoca dei samurai.
La storia di Gintama prende piede, presumibilmente, qualche anno dopo, in una capitale che è ormai divenuta un bizzarro ibrido tra arcaico e futuristico, dove le costruzioni in puro stile giapponese lasciano il posto, nel giro di pochi metri, a moderni grattacieli e palazzi di stile, dove pedoni e cavalli si mescolano a bici, motocicli e auto d'ogni sorta.
In questo paesaggio tutt'altro che normale o tranquillo, vive Gintoki Sakata, un samurai (o qualcosa che vi assomiglia) che "gestisce" un'agenzia tuttofare; Gintoki è un personaggio alquanto singolare, caratterizzato dai capelli ricci di un singolare colore bianco tendente al grigio-azzurro e un'espressione annoiata; è solito guidare uno scooter, mangiare dolci, leggere Shonen Jump e accetta qualunque genere di incarico in cambio di denaro.
Nell'agenzia di Gintoki lavorano anche Shinpachi Shimura e Kagura. Shinpachi è un ragazzo con gli occhiali, piuttosto impacciato e convinto di essere allievo di Gintoki nell'apprendimento della "via del samurai", ma piuttosto non fa altro che aiutarlo a pagare l'affitto, lavorando presso la sua agenzia. Kagura è invece una ragazza aliena del clan Yato, una razza conosciuta per la sua mastodontica forza; possiede aspetto umano, uno stomaco praticamente senza fondo e un accento vagamente cinese (più o meno nella stessa misura in cui lo era Shampoo in Ranma 1/2); inoltre il suo animaletto domestico, Sadaharu è qualcosa di vagamente somigliante a un cane gigante (che la stessa Kagura solitamente cavalca) con la singolare abitudine di cercare di masticare le teste delle persone che incontra.
Oltre a loro si mostreranno nel corso degli episodi, tra i tanti, Otose, la burbera padrona di casa di Gintoki, Ayame Sarutobi, una ninja con tendenze da regina del sadomaso e che senza occhiali non vede praticamente nulla, innamorata di Gintoki e assolutamente non ricambiata (ancora richiami a Ranma 1/2), Kotarou Katsura, un tizio piuttosto singolare che è solito girare per i luoghi più loschi in compagnia di Elizabeth, una specie di gigantesco pinguino rosa dall'aria tutt'altro che intelligente e infine i vari personaggi della Shinsengumi, la polizia governativa, elementi uno più assurdo dell'altro che, complessivamente, danno l'impressione di non aver niente da invidiare alle nostrane barzellette sui carabinieri.
Questi sono i personaggi principali di Gintama, il che già fa entrare nell'ottica delle tematiche della serie, composta da situazioni assurde e tendenti all'inverosimile, citazioni a non finire e quant'altro possa aver anche solo la minima possibilità di strappare una risata agli spettatori.


PERSONAGGI PRINCIPALI

Appartenenti all'Agenzia tuttofare Gin-chan (万事屋銀ちゃん, Yorozuka Gin-chan?)

Gintoki Sakata (坂田 銀時, Sakata Gintoki?)
Doppiatori: Tomokazu Sugita (giapponese) Marco Guadagno (italiano)

Sakata Gintoki è il personaggio principale della storia,ed è caratterizzato dai suoi capelli, dei ricci naturali di colore bianco-azzurro. Guida uno scooter e maneggia una bokuto con l’iscrizione Lago Toya(洞爺湖). Ha deciso di lavorare indipendentemente per accettare qualsiasi lavoro a qualsiasi prezzo. Gli piace leggere i manga dello Shonen Jump, come Bleach, e mangiare dolci, anche se non può a causa di una malattia.
In passato era un Joi (qualcuno che ha come obiettivo di sconfiggere gli Amanto per proteggere il Governo). La ragione che spinge Gintoki a non associarsi a Katsura per combattere gli alieni è che lui non vuole combattere affianco ad un “sinistro terrorista”. Durante la battaglia contro gli invasori alieni era chiamato "Demone Bianco" per via della sua chioma argentea e della furia con cui si abbatteva sui nemici, durante la lotta era affiancato da Katsura.

Shinpachi Shimura (志村 新八, Shimura Shinpachi?)
Doppiatori: Daisuke Sakaguchi (giapponese) Daniele Raffaeli (italiano)

Shinpachi lavora per Gintoki per apprendere la via del samurai. In ogni modo sembra più che aiuti Gintoki a pagare l’affitto piuttosto che imparare. Shinpachi è il capitano del "Otsū-chan's Imperial Guard" un fan club di cantanti pop.
Shinpachi ha incontrato per la prima volta Gintoki dopo essere stato buttato per terra da un ambasciatore alieno mentre lavorava in un ristorante. Gintoki uccide l’ambasciatore e le sue guardie, non per difendere Shinpachi ma per vendetta per aver fatto cadere il suo parfait al cioccolato. Subito dopo, Shinpachi viene accusato del crimine e perde il lavoro. Così è costretto a lavorare per Gintoki.

Kagura (神楽, Kagura?)
Doppiatori: Rie Kugimiya (giapponese) Gemma Donati (italiano)

Kagura è un aliena del Clan Yato, una delle razze più forti esistenti. A dispetto della sua eredità aliena, lei ha un aspetto umano e parla con un accento cinese. Può fermare lo scooter di Gintoki con una mano sola e possiede un ombrello a prova di proiettili che può sparare proiettili dall’estremità. Il suo stomaco non conosce limiti e ama mangiare i sukonbu.
Inizialmente è arrivata sulla Terra per guadagnare soldi per aiutare la situazione patrimoniale dei genitori. A causa della sua immensa forza, è stata presa a combattere per una banda. Dopo averle detto di uccidere delle persone, Kagura tenta di scappare dalla banda. Viene liberata da Gintoki e l’aliena lo forza ad assumerla nella sua agenzia tuttofare. Lei dorme nella casa di Gintoki. Kagura possiede una creatura gigante simile ad un cane chiamato Sadaharu come animale domestico, al quale piace mordere le teste di vari personaggi, fatta eccezione per Kagura.


ALTRI PERSONAGGI

* Appartenenti alla Shinsengumi (真選組, Shinsengumi?):

Kondo Isao: Ispirato al famoso capitano della Shinsengumi (新選組 o 新撰組, Shinsengumi?) storica, nell'anime è in realtà un sempliciotto a cui bisogna sempre ripetere le cose due volte (con grande rabbia di Hijikata, suo subalterno). Isao non ha molto successo con le donne ma non perde mai occasione per molestare Otae, la sorella di Shinpachi per la quale ha una cotta.

Hijikata Toshiro: subalterno di Isao Kondo e guerriero sul campo, è una persona ambiziosa e maestro di katana. È però abbastanza ingenuo, e non capisce mai che il suo secondo, Sogo Okita, tenta sempre di eliminarlo; Hijikata è inoltre iracondo ed anche per questo è conosciuto come il Demonio della Shinsengumi. Incallito fumatore è spesso in rivalità con Gintoki.

Okita Sogo: secondo di Toshiro Hijikata, tenta sempre di eliminare il suo superiore fingendo poi che fosse solo uno scherzo. Al contrario degli altri Shinsengumi, al posto della katana utilizza un bazooka anche essendo un abile spadaccino. È un tipo impulsivo e strambo.

Yamazaki Sagaru: uno dei subalteri di Hijikata e Okita. È una spia e ha l'abitudine di parlare da solo; inoltre, utilizza come arma una racchetta da volano. Spesso è ripreso da Hijikata proprio perchè invece di ascoltarlo si esercità nella battuta di questo sport.

* Gli Joui:

Katsura 'Tsura' Kotarou: attivista politico e in passato "Joui", combattente samurai che si opponeva agli Amanto. Conosce Gintoki da quell'epoca e cerca sempre di fare entrare il giovane guerriero nei suoi intrighi. Gintoki lo chiama spesso con il nomignolo "Tsura", ma Katsura non lo sopporta (Tsura significa in giapponese "parrucca"). Veste come un samurai ed è sempre accompagnato da uno strano essere chiamato Elizabeth.

Elizabeth: Elizabeth è uno strano pinguino/papera gigante che Mutsu ha portato a Katsura da parte di Sakamoto,presumibilmente presa in uno dei suoi viaggi nello spazio. È capace di correre molto velocemente ed ha un talento nel dipingere. Si esprime con dei cartelli, sui quali vi è scritto quello che vuole dire. E, misteriosamente, sa usare le bacchette. La vera identità di Elizabeth però, è incerta. È probabile che sotto il costume da pinguino [o papera]si nasconda una persona. Il compleanno di Elizabeth è il 7 settembre. È alta 180 cm e pesa 123 kg.

* Kiheitai (鬼兵隊, Kiheitai?):

Takasugi Shinsuke
Kawakami Bansai
Okada Nizou
Kijima Matako
Takechi Henpeita
Tokumori Saito : chiamato anche "Kishin", è uno dei quattro Deva di Kabuki-Cho (il quartiere malfamato dove si trova l'agenzia di Gintoki) che come Otose controllano parte dei profitti del quartiere; Conosciuto anche come Mademoiselle Saito (o Maman, come è chiamato dalle "colleghe"), è un travestito (divenuto tale dopo la morte della moglie) che lavora con le sue colleghe al "Kamakko Club"; tuttavia in passato era conosciuto anche come "Kishin Saito dal Fundoshi Rosso" (il Fundoshi è la mutanda che indossano solitamente i lottatori di sumo), che durante la guerra contro gli Amanto salì sulla nave degli invasori e lottò finchè il Fundoshi da bianco divenne rosso sangue. Ha un figlio di nome Teruiko che veniva preso in giro per questo motivo ma che ora, nonostante le avversità, è molto orgoglioso del padre/madre.

* Kaientai (快援隊, Kaientai?):

Sakamoto Tatsuma: vecchio compagno d'armi di Gintoki Sakamoto decide di andarsene dalla terra per intraprendere viaggi spaziali. Ha una personalità ingenua sempre allegra e troppo ottimista. La sua passione sono le navi spaziali e ne possiede bene tre che lo aiutano con i suoi scambi interplanetari.
Mutsu: braccio destro di Sakamoto nella loro agenzia Kaientai. Veste in modo particolare ed è sempre seria. Nonostante sembra non importarsi della vita di Sakamoto ha molta fiducia in lui.

* Altri:

Shimura Otae: soprannominata Tae da Gintoki. È la sorella maggiore di Shinpachi e si occupa del mantenimento del dojo di famiglia, salvato tempo prima dallo stesso Gintoki che ha sconfitto colui che deteneva i debiti della famiglia Shimura. È una ragazza che appare gentile e premurosa, ma in realtà è una furia scatenata. È molestata spesso da Isao Kondo, ma le scenette comiche dei due terminano sempre con Otae che malmena il povero Kondo. Spesso picchia anche Gintoki, ma dice anche di "comprenderlo perfettamente". È una cuoca penosa (cucina sempre e solo uova fritte carbonizzate) e Shinpachi ha paura di tornare a casa per pranzo a causa di questa sua abitudine. Otae lavora attualmente in un locale dove serve da bere agli uomini soli e fa loro compagnia (è qui che ha incontrato Kondo).

Terada Ayano (Otose): la padrona di casa di Gintoki e proprietaria del bar notturno in cui si radunano gli uomini soli di Edo. Otose appare come una vecchia tiranna, ma in realtà è una persona di indole buona e generosa e aiuta sempre le persone in difficoltà. In passato ha salvato Gintoki, quasi morto di fame, e gli ha dato un riparo. Pretende sempre l'affitto ma poi per un motivo o per l'altro lo abbuona sempre, lasciando altro tempo a Gintoki.

Catherine: una Amanto dall'aspetto umano con orecchie di gatto, giunta sulla Terra per cercare lavoro. È molto strana e ringrazia continuamente le persone, in realtà era sulla Terra per rubare nei negozi e arricchirsi, è stata poi scoperta da Gintoki. Otose l'ha tuttavia perdonata ed ora Catherine continua a lavorare nel bar per uomini soli.

Hasegawa 'Madao' Taizo: un uomo che ha perso il suo lavoro e non riesce a trovarne un altro per via dell'età. In passato lavorava all'ufficio immigrazione dello Shogunato, sezione rapporti extraterrestri, ma venne licenziato per aver colpito il principe Hata durante la cattura di Pochi la piovra assassina. Sulla storia di questo personaggio c'è un'intera puntata che racconta delle sue vicessitudini; definito Madao (vecchio disoccupato) da tutti ormai in seguito alla perdita del suo lavoro gira depresso da un capo all'altro della città. Taizo è molto attaccato ai suoi occhiali da sole, il suo pizzetto e il suo orologio d'oro.

Principe Hata: alieno viziato e molto stupido, viene sempre accompagnato da un funzionario barbuto che lo insulta chiamandolo "babbeo" (dalla somiglianza del suo cognome, Hata con la parola giapponese Baka, ovvero babbeo) e poi dà la colpa agli altri (nonostante lo stesso principe abbia veramente una faccia da babbeo). È sempre in cerca di rari animali da compagnia, ma in ogni occasione viene picchiato e insultato da tutti dato che cerca sempre di prendere con sè animali pericolosi o letali, mettendo tutti a rischio (il polipo spaziale Ponchi, un enorme piovra carnivora, fu il suo primo tentativo; il secondo Sadaharu, che cercò di rubare a Kagura; l'ultimo tentativo, ribattezzato ancora Pochi, un raro esemplare di animale alieno che caccia sfruttando il viso da cane affettuoso che porta sul petto quando in realtà è un mostro feroce).

Sarutobi 'Sa-chan' Ayame: giovane Ninja appartenente al gruppo degli Oniwa-Banshuu, un gruppo elitario di Ninja. È molto stramba e porta un paio di occhiali simili a quelli di Shinpaci, se non li mette non vede nulla. La sua tecnica si basa sull'uso del Natto (i fagioli in salsa di soia che Ayame scaglia con prontezza incredibile) e del bondage. Sembra molto attratta da Gintoki ed ha una personalità quasi "masochistica" che la spinge a subire le angherie del giovane samurai con leggerezza e quasi con piacere.

Terakado Otsu: giovanissima Idol e cantante agli esordi, è per lei che Shinpachi ha una cotta e a cui è intitolato il Fan Club di cui lo stesso Shinpaci è membro-capo.

Ketsuno Ana: inviata speciale del Tg di Edo, spesso commenta nei luoghi dove poco prima sono avvenuti i misfatti di Gintoki e compagni. Il suo nome se letto lentamente ricorda una frase volgare.



Codice:
Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Gintama

Codice:
Fonte trama: http://www.everyeye.it


_________________
                 BALLA CHE TI PASSA

شؤهشخ ش فعففه يش فثيث

    La data/ora di oggi è Ven Nov 24, 2017 2:16 pm