Di tutto e di più

Si parla di argomenti diversi

Nuovo sito in funzione iscriviti su www.tede.altervista.org

Ultimi argomenti

» NUCITA-PRINCIOTTO CAMPIONI ITALIANI JUNIOR
Sab Ott 13, 2012 11:06 pm Da NICO50

» Supercoppa Italiana - Lazio, buona la prima: la Supercoppa è tua
Sab Ago 08, 2009 6:50 pm Da TOMMY's

» Semaforo elettronico
Gio Ago 06, 2009 5:19 pm Da TOMMY's

» Electronics Assistant: 4.1
Gio Ago 06, 2009 5:14 pm Da TOMMY's

» Capacitor Conversions Ver 1.2.0
Mar Ago 04, 2009 10:08 pm Da TOMMY's

» Resistor Color Code Calculator Ver 2.4
Mar Ago 04, 2009 10:04 pm Da TOMMY's

» TELEGUIDA SERALE GIUGNO 09
Mar Giu 30, 2009 12:02 pm Da TOMMY's

» Episodi
Mar Giu 23, 2009 8:44 pm Da TOMMY's

» Classifica piloti e team
Lun Giu 22, 2009 11:25 am Da TOMMY's

Chi è in linea

In totale ci sono 0 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno


[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 16 il Dom Ago 23, 2009 5:16 pm

Calendario


GP di Gran Bretagna - La Red Bull vola: Mondiale riaperto

Condividere
avatar
TOMMY's
Admin/Founder
Admin/Founder

Maschile
Vergine
Gallo
Numero di messaggi : 1472
Compleanno : 11.09.81
Età : 36
Occupazione/Hobby : ^__^
Rispetto delle regole del forum :
Esperienza :
100 / 100100 / 100

Punti : 485
Reputazione : 19
Data d'iscrizione : 29.01.08

GP di Gran Bretagna - La Red Bull vola: Mondiale riaperto

Messaggio Da TOMMY's il Lun Giu 22, 2009 11:23 am

A Silverstone è trionfo Vettel. Sul podio anche il suo compagno di squadra Mark Webber e il pilota della Brawn GP Rubens Barrichello. Gara strepitosa di Felipe Massa che dall'11esimo posto chiude in quarta posizione. Il leader del Mondiale Jenson Button è sesto


Quando tutto sembrava ormai deciso, quando i giochi sembravano conclusi e il Mondiale destinato a non regalare emozioni, ecco la sorpresa. Si chiama Sebastian Vettel e guida la Red Bull. Sul circuito di Silverstone, davanti al pubblico di casa, non è il solito Jenson Button a trionfare, ma il tedesco della scuderia austriaca.

Dietro di lui, si piazza il compagno di squadra Mark Webber, seguito da Rubens Barrichello. Ma da seganalare è soprattutto l'ottima prova di Felipe Massa che partito dall'11esima posizione, chiude al quarto posto, superando Rosberg e Button. Il leader del mondiale, infatti, si deve accontentare del sesto posto.

Vettel è stato protagonista di una gara perfetta, in testa dall'inizio alla fine, tiene dietro gli avversari che non riescono mai a insidiare effettivamente la sua posizione e chiude la corsa con ben 41 secondi di vantaggio sul brasiliano della Brawn GP. Barrichello, partito dalla seconda posizione, già al quarto giro è in ritardo di quattro secondi e mezzo sul tedesco e quando tutti hanno ormai effettuato il primo pit-stop, finisce terzo, superato dalla Red Bull di Webber.

E' comunque un buon piazzamento quello del pilota della Brawn GP che, per la prima volta in stagione, termina un Gran Premio davanti al compagno di squadra Jenson Button. L'inglese, parte sesto e termina sesto, ma è protagonista di un finale di gara al cardiopalma. Negli ultimi giri, infatti, guadagna secondi preziosi su Rosberg e Massa che lo precedono e vedono il rischio reale di un sorpasso che sarebbe sembrato un po' una beffa. Se il brasiliano del Cavallino, infatti, non ha trovato spazio sul podio lo deve soprattutto al brutto risultato delle qualifiche di sabato, perchè durante la gara non avrebbe potuto fare meglio.

Anche l'altra Ferrari, quella di Kimi Raikkonen, parte bene, ma finisce per perdere terreno, chiusa da JarnoTrulli . Alla fine il finlandese riesce a ottenere l'ultimo punto disponibile, chiudendo in ottava posizione proprio dietro al pilota della Toyota.

Nelle retrovie, colpisce la corsa del campione del mondo in carica, Lewis Hamilton che, mentre l'anno scorso combatteva per il podio, ora finisce per lottare con Alonso e Piquet Jr. per la 13esima posizione, chiudendo, però, 16esimo il Gran Premio. Il pubblico di casa, comunque, non dimentica facilmente i suoi idoli e quando al 31esimo giro, il pilota britannico supera lo spagnolo della Renault, gli spalti esplodono in un boato sincero e ammirato.

Passano tre giri e la corsa regala qualche brivido con un brutto scontro tra Bourdais e Kovalainen. Il francese riporta danni all'alettone anteriore, mentre il finlandese della McLaren fora la posteriore sinistra e finisce per rientrare ai box, seguito poco dopo dal francese della Toro Rosso. Fortunatamente, però, l'impatto non riserva conseguenze ai due piloti.

Il resto è cosa nota. Il primo posto di Vettel è cosa nota e, forse, facilmente prevedibile, visto l'eccezionale stato di forma del tedesco che conquista a Silverstone il secondo Gran Premio della stagione e riapre un Mondiale che, virtualmente sembrava ormai chiuso.


_________________
                 BALLA CHE TI PASSA

شؤهشخ ش فعففه يش فثيث

    La data/ora di oggi è Mar Set 26, 2017 5:23 pm